Lo spagnolo è la lingua ufficiale in 21 paesi, parlato da oltre 400 milioni di persone. Per questo motivo, il Dipartimento di Lingua Spagnola della Fondazione FIDESCU ha sviluppato il Diploma Internazionale di Spagnolo (D.I.E.) seguendo le linee guida e le linee guida indicate nel Quadro di Riferimento Europeo per l’apprendimento, l’insegnamento e la valutazione delle lingue.

Il D.I.E. offre la possibilità a bambini (a partire dagli 8 anni), giovani, adulti e professionisti di poter ottenere qualifiche che accreditano il loro livello di competenza linguistica in spagnolo.

Si possono presentare agli esami tutti quelli che, avendo conoscenza della lingua spagnola, desiderano ottenere un accreditamento del loro livello di comunicazione orale, scritto o entrambi.

Il DIE prevede

  • dieci livelli orali
  • sei scritti
  • tre di specializzazione del D.I.E.

Tali livelli spaziano dall’elementare al dominio.

Il D.I.E. ha il riconoscimento accademico dei corsi di lingua e cultura spagnola della Pontificia Università di Salamanca. I contenuti dei livelli di esame sono stati sviluppati in base al Quadro europeo di riferimento per l’apprendimento, l’insegnamento e la valutazione delle lingue.

Le prove di D.I.E. rispondono all’uso corretto e reale dello spagnolo, contemplando tutte le varianti, i diversi accenti e le espressioni utilizzate nei diversi paesi di lingua spagnola.

I criteri per la qualificazione degli esami sono:

  • comprensione
  • scioltezza
  • correzione grammaticale
  • lessico
  • pronuncia

Ai test è assegnato un totale di 100 punti.

Per ottenere il diploma D.I.E. È necessario raggiungere un punteggio minimo del 65%.

Dall’85% verrà assegnato un diploma con distinto.

Conformemente al CEFR il diploma DIE espone i punteggi per ognuna delle 4 abilità previste ovvero comprensione scritta, comprensione di lettura, comprensione auditiva e interazione orale.